Rialzare la testa nel derby con Cecina

Frangerini

 

Non c’è tempo per piangere sul latte versato. Gli Etruschi Livorno dovranno scordarsi della sconfitta sul campo dei Veterans Grosseto e provare a rialzare subito la testa nel derby di questo sabato contro i Trappers Cecina.

Visto che scriviamo del secondo derby della provincia di Livorno in un paio di settimane, la chiave di volta per controllare il match potrebbe essere data dalla capacità dei due coaching staff di effettuare aggiustamenti tattici vincenti rispetto alle situazioni di gioco presentatesi all’Etruschi Football Field nella vittoria per 38-0 degli amaranto. Per i labronici sono attese conferme da una difesa che ha reso ad alti livelli nelle prime due uscite, mentre l’attacco guidato dal quarterback Alessandro Campora dovrà rialzare la testa a seguito di una prestazione perfettibile in terra grossetana. Dall’altro lato della barricata, probabilmente, si lavorerà sul rendere efficace il gioco per i quattro quarti della partita, visto il calo di rendimento accusato dai Trappers nel secondo tempo del primo confronto stagionale. Ricordiamo che in caso di vittoria, i ragazzi allenati da Coach Antonio Mertoli, riporterebbero il loro record stagionale in positivo, presentandosi al meglio all’ultima sfida del ciclo di ferro, in programma a Livorno il primo sabato di aprile contro i Sirbons Cagliari.

week06_2

Queste le parole rilasciate da Gabriele Gabbani, Defensive Coordinator del team labronico, al sito ufficiale della società.

Come ha reagito la squadra alla sconfitta contro i Veterans Grosseto?

“I ragazzi hanno reagito abbastanza bene, forse è stata un po’ più dura da buttar giù per il sottoscritto (ride, ndr). La squadra è abbastanza tranquilla, si è ripresa bene e non vede l’ora di avere la chance di rialzare la testa dopo una domenica infelice. Una sconfitta può capitare, l’importante è recuperare subito il passo giusto“.

Due grandi prove della tua difesa. Come si può migliorare ancora il reparto?

“In realtà ho visto qualche defiance nell’ultimo match giocato. Fondamentalmente riconduco il calo avuto per una decina di minuti ad una mancanza di concentrazione più che di preparazione atletica o tattica. Questo momento di buio totale, un 10% della durata della gara, c’è costato due touchdown e la partita”.

Nelle prime due partite non siete mai riusciti a fare una conversione dopo un touchdown. Come state provando ad ovviare a questo problema?

“Semplicemente ripartendo dalle basi con il kicker. Giancarlo Abbamonte è un rookie e quindi è più che normale che ci siano dei dubbi, evidentemente l’emozione della partita lo ha tradito ma ha grandi potenzialità e con il tempo troverà fiducia ed andrà meglio”.

Che gara ti aspetti questo sabato?

“Mi aspetto una Cecina più agguerrita che mai e con più informazioni su di noi, visto che avranno sicuramente visionato la nostra partita contro i Veterans. Sarà un ritorno combattuto ma noi vogliamo portare a casa il risultato”.

week06_1

CLASSIFICA GIRONE D

  1. Veterans Grosseto (2-0);
  2. Etruschi Livorno (1-1);
  3. Sirbons Cagliari (0-0);
  4. Trappers Cecina (0-2).

INFORMAZIONI UTILI PER I TIFOSI
Data e ora di inizio: Sabato 25 marzo alle ore 21.00;
Indirizzo dello stadio: C.S. “Athos Martellacci”, Via Nino Bixio, 20 – San Pietro in Palazzi (LI);
Ulteriori informazioni sull’impianto: lo stadio non è dotato di tribuna coperta;
Costo del biglietto: Entrata gratuita;
Meteo: Pioggia con massime di 13°C;
Altre informazioni: E’ presente un servizio ristoro presso i locali situati all’interno dello stadio.

Matteo Angiolini – Addetto Stampa Etruschi F.A. Livorno

Condividi!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on RedditPin on PinterestDigg this

Potrebbero interessarti anche..

 

Tags: , , , , ,