Allungo nel finale di Assemini, 4-1 Etruschi

Frangerini

 

Gli Etruschi Livorno trovano la quarta vittoria della loro regular season grazie ad un allungo nel finale della trasferta contro i Sirbons Cagliari e si portano sul 4-1 in classifica. La squadra diretta dall’Head Coach Antonio Mertoli si giocherà il primo posto nel girone domenica 14 maggio, quando all’Etruschi Football Field arriverà l’imbattuta capolista.
Prima però di iniziare a pensare al match contro i Veterans Grosseto è d’obbligo raccontarvi cosa è accaduto nella trasferta in Sardegna, che ha visto gli amaranto trionfare per 48-18 al termine di una partita molto combattuta nei primi tre quarti e poi a senso unico nell’ultima frazione grazie all’ allungo labronico con un parziale di 21-0 propiziato dalle micidiali corse di Lorenzo Minervini, vero mattatore di giornata con ben 4 touchdown a referto sul campo di Assemini.

week11_4

Il resoconto del match:

Inizio confortante per gli amaranto, che si portano subito in vantaggio con una corsa del quarterback Alessandro Campora a cui si aggiunge il punto su calcio di Giancarlo Abbamonte. 0-7. Il team sardoa controbatte immediatamente e riesce a sbloccare il proprio punteggio con un field goal di Carlo Cappai. 3-7. La formazione ospite non si scompone ed al drive successivo risponde con un’altra corsa del solito Alessandro Campora, che porta ad un secondo allungo dei suoi. 3-14 al termine del primo quarto. I Sirbons però non si danno per vinti e rosicchiano otto punti con la corsa di Giovanni Fadda e la successiva conversione alla mano. 11-14. Il forte vento ed un campo così-così forzano gli Etruschi a rinunciare ai lanci ed allora è il runningback Lorenzo Minervini a salire in cattedra con la sua prima segnatura pesante di giornata che manda le squadre al riposo lungo sul parziale di 11-20. Ad inizio ripresa è ancora Fadda e bucare gli amaranto con una corsa centrale che tiene a contatto i sardi. 18-20 che non fa abbassare la testa ai labronici, che arrivano subito in end zone con il primo ed ultimo touchdown pass di giornata sull’asse Alessandro Campora – Jacopo Tamberi. 18-27 a tre quarti di match. L’ allungo decisivo degli Etruschi Livorno arriva dunque nell’ultimo quarto, quando Lorenzo Minervini aggiunge tre corse da touchdown (poker personale per lui) e la difesa sale di livello non concedendo nessun punto ai Sirbons Cagliari, che alla fine chinano il capo. 18-48 il finale.

week11_3Questo il commento rilasciato da Antonio Mertoli, Head Coach etrusco, al termine del match:

Partita tosta per fino a tre quarti di gara, poi cos’è cambiato?

“Siamo stati discontinui. Nelle prime fasi della gara volevamo sperimentare alcune cose nuove, ma poi, con il passare dei quarti, abbiamo deciso di ritornare sul tradizionale per scongiurare un finale in volata e chiudere la contesa senza troppi affanni. I ragazzi sono stati un po’ sottotono, ma è normale vista la lunga trasferta e la levataccia fatta per volare da Pisa a Cagliari all’alba. In Sardegna abbiamo trovato una giornata ventosissima ed un campo non in buone condizioni, aspetti che hanno inficiato sul nostro passing game. Per il resto ci sono stati un paio di piccoli infortuni, niente di grave ma adesso dovremo tenere questi due atleti sotto stretta osservazione in vista dell’ultima gara di regular season in programma domenica 14 maggio. Inoltre devo fare i miei complimenti alla linea d’attacco, che si è comportata molto bene e ha favorito molti i touchdown su corsa. Alla fine sono contento, abbiamo portato a casa il risultato contro dei Sirbons rognosi, arcigni e con tanta voglia di fare risultato. Onore quindi a loro ed al bellissimo quinto quarto che ci hanno offerto al fischio finale”.

Difesa che ha concesso qualcosa in più del solito ma ha tenuto bene per consentire l’ allungo nel finale:

“Questo è vero, ma avevamo tante assenze nel reparto e per me il loro lavoro è stato comunque positivo nonostante qualche svarione pagato con due touchdown su corse centrali. I nostri avversari sono stati bravi a punire ogni nostro scivolone ma poi Coach Gabriele Gabbani ha risposto presente con aggiustamenti efficaci ed una strigliata ai suoi uomini durante l’intervallo”.

Obiettivo centrato. Ora testa allo spareggio con Grosseto:

“Assolutamente sì. Sappiamo che contro i grossetani ci giochiamo il primo posto nel girone. All’andata abbiamo perso, ma stavolta giochiamo in casa e puntiamo a fare del nostro meglio al fine di ribaltare la sconfitta per 14-6 subita nel primo episodio di questo confronto”.

 

CLASSIFICA GIRONE D

Veterans Grosseto (5-0);
Etruschi Livorno (4-1);
Trappers Cecina (1-4);
Sirbons Cagliari (0-5).

 

Matteo Angiolini – Addetto Stampa Etruschi F.A. Livorno

Condividi!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on RedditPin on PinterestDigg this

Potrebbero interessarti anche..

 

Tags: , , , , ,